SPRUZZATURA AL PLASMA

SPRUZZATURA AD ALTA ENERGIA

Il materiale di rivestimento (sotto forma di polvere) viene immesso grazie ad un gas di trasporto in un fascio di plasma, sciolto e proiettato sulla superficie.

Il fascio di plasma viene prodotto grazie ad un elettrodo (catodo), un ugello a forma di anello (anodo) ed un gas al plasma dissociabile e ionizzante.

I gas possono essere idrogeno, azoto, argon o elio.

APPLICAZIONI / VANTAGGI

  • La spruzzatura al plasma √® indicata per la lavorazione di metalli ad alto punto di fusione: ossidi, carburi, boruri etc..
  • Settori di applicazione: aeronautica, aerospaziale (per es. pale turbine), medicina (implantologia), superfici termoisolanti.

MATERIALI COMUNEMENTE USATI

Metalli: Molibdeno, Cr-acciaio, Ni-Cr-acciaio etc.
Ceramica: Al2O3, Al2O3/TiO2; Cr2O3, Cr2O3/TiO2

Per ulteriori informazioni consulta anche Materiali

RICAMBI, COMPONENTI

Elettrodi & ugelli con o senza anima in tungsteno, tubi acqua/elettricità di diverse lunghezze e filettature, iniettori polveri, anelli gas, tubi polveri, adattatori, adattatori universali per collegamenti tubi polveri, tubi polveri a metraggio.